menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un'auto dello stesso modello di quella venduta a Olbia

Un'auto dello stesso modello di quella venduta a Olbia

Mette in vendita l'auto di una ditta veneta: concluso l'affare sparisce senza pagare

Una 60enne è stata denunciata al termine di un'indagine poiché non ha versato un importo dovuto all'azienda diretta da un padovano, che le aveva dato un veicolo in conto vendita

É sfociata in reato la collaborazione nata all'inizio dell'anno tra un concessionario di Vicenza e uno di Olbia. L'amministratrice di quest'ultimo è infatti stata denunciata dai carabinieri di Carmignano di Brenta.

L'affare

A loro si era rivolto sporgendo querela un 46enne del posto, rappresentante della Wrc Auto Srl con sede nel capoluogo berico. L'uomo avanzava un credito dalla ditta sarda Olbias Motors Srls, a cui lo scorso gennaio aveva inviato una Opel Zafira in conto vendita. I sardi avrebbero dovuto esporre e cercare di vendere l'auto, che fino a vendita effettuata sarebbe rimasta di proprietà della Wrc. L'affare è andato in porto e il veicolo ha trovato un acquirente in Sardegna, che ha versato alla Olbias Motors i 1.700 euro richiesti. Denaro che sarebbe dovuto finire nelle casse della ditta vicentina, intestataria dell'auto, ma che in Veneto non è mai arrivato.

La denuncia

Tentare di chiarire la vicenda tra aziende non ha avuto risultato e al rappresentante padovano della Wrc non è rimasto che chiedere aiuto ai carabinieri. Comprovata l'illecita appropriazione della somma, l'amministratrice C.A., 62enne di Olbia, è stata denunciata nella mattinata di venerdì.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento