Ubriaco, per dispetto distrugge parabrezza e finestrini del furgone del fratello

Un giovane di origine straniera è stato denunciato dai carabinieri dopo aver danneggiato il veicolo di proprietà del fratello maggiore. Avrebbe agito per un banale screzio

(foto: archivio)

Deve rispondere di una denuncia e di una sanzione Z.A., 26enne residente a Campodarsego e con una sfilza di precedenti penali alle spalle.

La denuncia

Il giovane è accusato di aver volontariamente causato ingenti danni al furgone di proprietà del fratello 42enne, anch'egli dello stesso paese. Alle primissime ore di lunedì, tra la mezzanotte e l'1.40 il più giovane avrebbe raggiunto il parcheggio in cui si trovava posteggiato il veicolo, rompendone il parabrezza e i finestrini. Il trambusto aveva richiamato all'esterno il fratello che, avendolo sorpreso, ne aveva causato la fuga allertando i carabinieri. Poco dopo lo avevano rintracciato in strada, completamente ubriaco. Gli inquirenti hanno ricostruito la vicenda, appurando come l'autore del danneggiamento fosse proprio il 26enne che per quel gesto -dovuto a dei dissapori in famiglia- è stato denunciato. Nei suoi confronti è poi stata elevata anche una multa per ubriachezza molesta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

Torna su
PadovaOggi è in caricamento