Controlli sulle armi: 48enne teneva in casa una carabina senza autorizzazione

Un uomo residente in provincia si è visto colpire da una denuncia in seguito ad alcune verifiche eseguite dai carabinieri sulla detenzione di armi da parte di privati cittadini

(foto: archivio)

Aveva una carabina e le sue munizioni, ma non il porto d'armi per detenerla. Una leggerezza valsa una denuncia a un padovano che si è anche visto sequestrare gli oggetti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il controllo

A lui, residente ad Agna, sono arrivati i carabinieri del paese impegnati in una serie di verifiche su tutto il territorio in merito alla detenzione di varie tipologie di armi da parte dei privati. Analizzando le autorizzazioni emesse dall'autorità e le vendite registrate, martedì pomeriggio è stato eseguito un controllo nell'abitazione dell'uomo, che ha permesso di rinvenire una carabina Diana calibro 4,5 ad aria compressa e 500 colpi Browning. Al 48enne non sono state avanzate contestazioni sull'uso o sul modo di conservare l'arma, tuttavia il padovano non ha potuto esibire la licenza per il suo possesso perché non l'aveva mai richiesta né ottenuta. Per questo carabina e proiettili sono finiti sotto sequestro mentre lui si è visto elevare una denuncia per detenzione abusiva di armi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • Crisanti smentisce Zaia: «Il modello Veneto è merito dell'Università di Padova»

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

  • Live - Subito una classe isolata, tamponi a tappeto e didattica a distanza

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento