Cronaca Fiera / Via Francesco Rismondo, 4

Ferita, va in caserma per trovare il fidanzato dopo la lite: addosso le trovano la cocaina

Una trentaquattrenne di origine asiatica è stata denunciata nella giornata di domenica per detenzione a fini di spaccio. La droga è stata scoperta mentre veniva medicata dai sanitari

É assai curiosa la vicenda che ha avuto come protagonista una donna indiana finita denunciata domenica. A costarle una denuncia è stata una modica quantità di cocaina.

Le ferite

É domenica quando M.S., 34enne indiana residente a Tarcento in Friuli Venezia Giulia, si presenta alla sede del comando provinciale dei carabinieri di Padova. Chiede aiuto per poter contattare e rintracciare il suo fidanzato padovano, ma ad attirare l'attenzione dei militari sono le vistose ecchimosi che la giovane ha sul volto. É malconcia, si vede che quei segni sono recenti. Poco dopo lei ammette di esserseli procurati nel corso di una violenta lite con il compagno.

La scoperta e la denuncia

In attesa di chiarire l'accaduto e risalire all'uomo, viene chiesto l'intervento di un'ambulanza per assistere la donna. I sanitari cominciano a medicarla, per sbrigare le pratiche del caso lei deve consegnare un documento. É a quel punto, quando estrae il portamonete, che la situazione ha una repentina svolta. Nel borsellino i carabinieri notano tre piccoli involucri sospetti. Se li fanno consegnare e scoprono che all'interno c'è della cocaina: si tratta di tre piccole dosi, un grammo in totale, sufficiente però a rimediare una denuncia per detenzione a fini di spaccio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferita, va in caserma per trovare il fidanzato dopo la lite: addosso le trovano la cocaina

PadovaOggi è in caricamento