Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Approfitta del permesso dai domiciliari: esce dal comune e finisce denunciato

Un 40enne deve rispondere di evasione per essersi allontanato dal comune di residenza durante le ore in cui era autorizzato a uscire dal domicilio in cui sconta gli arresti domiciliari

(foto: archivio)

Nonostante la detenzione domiciliare poteva uscire di casa, ma solo due ore al giorno e senza allontanarsi dal suo comune. Invece ha approfittato di quel lasso di tempo per spostarsi in un'altra zona commettendo di fato un'evasione.

L'evasione

É infatti con quest'accusa che i carabinieri hanno denunciato M.G., 43enne che vive a Casalserugo e che in paese è sottoposto agli arresi domiciliari. Il tribunale lo aveva da tempo autorizzato a lasciare il domicilio tutti i giorni dalle 10 alle 12, ma con l'obbligo di restare entro i confini comunali. Quando mercoledì mattina i militari hanno eseguito un controllo a suo carico hanno invece scoperto che l'uomo aveva lasciato Casalserugo e hanno avviato le ricerche. Lo hanno rintracciato poco dopo a Ponte San Nicolò e, non avendo saputo fornire un valido motivo per giustificare l'allontanamento, il 43enne è stato denunciato e ora rischia di vedersi inasprire la misura cautelare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Approfitta del permesso dai domiciliari: esce dal comune e finisce denunciato

PadovaOggi è in caricamento