Cronaca

Dal controllo al consumatore alla scoperta del venditore: 18enne nei guai

Neomaggiorenne denunciato per detenzione illecita di sostanza stupefacente: nascondeva in casa 35 grammi di marijuana, i carabinieri sono risaliti a lui dopo un controllo a un ventenne nel parcheggio del bowling

La marijuana e i soldi rinvenuti a casa del 18enne

Volevano risalire al venditore. E ci sono riusciti: i carabinieri di Campodarsego hanno denunciato C.M., 18enne residente a Camposampiero, per detenzione illecita di sostanza stupefacente.

I fatti

Tutto ha inizio nel pomeriggio di domenica 22 dicembre, quando i militari dell'Arma controllano nel parcheggio del "Top Bowling" di Campodarsego la Lancia Y di un 20enne di Borgoricco, il quale viene trovato in possesso di 1,5 grammi di marijuana e segnalato all'autorità amministrativa con conseguente ritiro della patente. I successivi accertamenti hanno consentito ai carabinieri di appurare che il giovane aveva acquistato la sostanza stupefacente proprio dal neomaggiorenne di Camposampiero. E la perquisizione a casa dell'indagato ha confermato il tutto: il 18enne, infatti, nascondeva nella sua abitazione un involucro con 35 grammi di marijuana nonché 470 euro in contanti, ritenuti provento di spaccio. La vicenda si è conclusa col sequestro della droga e dei contanti e con la denuncia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal controllo al consumatore alla scoperta del venditore: 18enne nei guai

PadovaOggi è in caricamento