Pugno di ferro contro l'abuso di alcol alla guida: scattano i controlli notturni

Servizio notturno straordinario per i militari della compagnia di Abano che hanno disposto posti di blocco in tutta la zona termale. Tre i giovani positivi all'alcoltest

(foto: archivio)

Hanno tra 20 e 24 anni i tre ragazzi incappati nelle verifiche messe in atto a notte tra lunedì e martedì lungo le principali arterie stradali della zona termale e limitrofi con controlli a Maserà di Padova, Due Carrare e Abano.

Le trasgressioni

Tra le decine di automobilisti fermati, tre hanno fatto rilevare all'alcoltest valori sopra la soglia di 0,5 grammi di alcol per litro di sangue prevista dalla legge. Soglia che si abbassa ulteriormente per i neopatentati, che possono viaggiare solo con valore zero. Non è stato così per un 20enne di Due Carrare, che ha soffiato 1,33 g/l. E nemmeno per il 21enne di Villanova di Camposampiero fermato con 1,55 g/l. Maglia nera per il più "anziano", un 24enne di Montegrotto che ha fatto registrare un 1,83 g/l quasi quattro volte oltre il limite. Tutti sono stati denunciati per guida in stato di ebbrezza e si sono visti sospendere la patente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione #IoApro: l'elenco di bar e i ristoranti che aderiscono all'iniziativa

  • La pasticceria Le Sablon fa servizio al tavolo per #ioapro: prese le generalità a clienti e titolare

  • Andrea Pennacchi: «So taca na machina, ma respiro. Grazie a tutti i medici, sono in buonissime mani»

  • Maxi-incendio ad Albignasego: a fuoco l'ex In Bloom, una persona intossicata

  • Solesino: primo comune italiano a dotarsi di un'Alfa Romeo Stelvio per la polizia locale

  • Tamponi rapidi, salgono a trenta le farmacie padovane aderenti all'iniziativa: l'elenco completo

Torna su
PadovaOggi è in caricamento