rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca San Giorgio in Bosco

Inchiodato dagli esami tossicologici: al momento dell'incidente guidava da ubriaco

Guai in vista per un uomo di origini lombarde ma residente nel padovano, finito fuori strada con il suo scooter senza coinvolgere altre persone. Aveva alzato troppo il gomito

Un uomo dell'Alta si è visto recapitare una denuncia dopo l'esito degli esami tossicologici, ordinati in seguito a un incidente in cui è rimasto coinvolto.

Lo schianto

La carambola che lo ha visto protagonista risale all'11 ottobre, quando in sella al suo motorino è finito fuori strada nel comune di San Giorgio in Bosco, dove risiede da tempo. Fortunatamente nessun altro era rimasto coinvolto, ma i carabinieri intervenuti sul luogo dello schianto si erano insospettiti per il suo comportamento alterato e i riflessi rallentati. Hanno quindi disposto ulteriori accertamenti all'ospedale di Camposampiero, per capire se il 47enne guidasse sotto effetto di alcol o stupefacenti.

Gli esami

A distanza di due mesi il responso ha dato conferma ai loro timori, evidenziando un tasso alcolemico di 1,98 grammi di alcol per litro di sangue. Quasi quattro volte superiore al limite di legge di 0,5 g/l, che è valso al bresciano una denuncia per guida in stato di ebbrezza e il ritiro della patente.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiodato dagli esami tossicologici: al momento dell'incidente guidava da ubriaco

PadovaOggi è in caricamento