menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto: archivio)

(foto: archivio)

L'incidente stradale dopo l'uscita fuori comune: il tasso alcolemico vale la denuncia

Un quarantenne italiano è stato denunciato per guida in stato d'ebbrezza e multato per la violazione delle norme anti contagio in seguito a un'uscita di strada con l'automobile

L'uscita di casa senza motivo e l'aver alzato il gomito sono costati una denuncia, una sanzione e il ritiro della patente a un padovano rimasto coinvolto in un incidente stradale domenica sera.

L'incidente

L'uomo viaggiava a bordo della sua auto nel comune di Piombino Dese, dove risiede. Per cause ancora al vaglio ha improvvisamente sbandato finendo con il veicolo fuori strada e venendo poi soccorso dai carabinieri intervenuti per i rilievi. Nonostante non fosse rimasto ferito e non abbia coinvolto altre persone nello schianto, il 47enne è stato sottoposto ad alcoltest facendo registrare un valore di 1,63 g/l, più di tre volte oltre il limite consentito per legge.

La multa

Gli accertamenti hanno portato a formalizzare nei suoi confronti una denuncia per guida in stato d'ebbrezza, con il conseguente ritiro della patente e il sequestro dell'auto. All'uomo è poi stato chiesto per quale motivo di trovasse al di fuori della propria abitazione. Lui ha risposto di essere di ritorno da Massanzago, dove si era recato senza nessun motivo di necessità o urgenza. Elemento questo che lo ha reso un trasgressore delle norme anti Coronavirus e gli è valso anche una sanzione amministrativa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento