Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Via Padova Bassano

Invase la corsia piombando su un'auto di passaggio: il test alcolemico lo inchioda

Un sessantenne dell'Alta Padovana è stato denunciato e si è visto ritirare la patente due mesi e mezzo dopo aver provocato un incidente stradale nel quale rimase lievemente ferito

(foto: archivio)

Aveva assunto dell'alcol prima di mettersi alla guida e innescare un incidente stradale in cui aveva coinvolto un secondo veicolo. É quanto emerso dagli esami tossicologici disposti nei confronti di un 60enne di Campo San Martino.

L'incidente

É il 7 gennaio, le 8 del mattino. Lungo la statale 47, nel tratto di via Padova Bassano nel comune di Piazzola sul Brenta transita una Fiat con al volante il 60enne. Nel senso di marcia opposto procede la Volkswagen di un 43enne di Fontaniva che all'improvviso si vede arrivare addosso l'altra auto. La Fiat sbanda, invade l'altro corsia e l'impatto frontale è inevitabile. Il 43enne riesce a uscire illeso dall'abitacolo, l'altro conducente invece viene preso in carico da un'ambulanza e trasferito all'ospedale. Se la cava con una prognosi di 5 giorni, ma nel frattempo i carabinieri sono arrivati a rilevare l'incidente e vogliono vedere chiaro sulle cause.

Le indagini

Nei confronti del 60enne chiedono vengano eseguite le analisi del sangue per capire se al momento dello scontro fosse sotto l'effetto di stupefacenti o alcolici. A poco più di due mesi da quell'episodio gli accertamenti lo hanno messo di fronte alle proprie responsabilità: l'uomo guidava con un tasso alcolemico di 1,42 g/l che gli è valso una denuncia per guida in stato d'ebbrezza e il ritiro della patente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Invase la corsia piombando su un'auto di passaggio: il test alcolemico lo inchioda

PadovaOggi è in caricamento