Dal cellulare accedono al conto in banca: gli hacker spillano 22mila euro a un padovano

Due uomini italiani sono stati denunciati per aver carpito i dati sensibili di un cinquantottenne dell'Alta Padovana accedendo al suo home banking tramite la sim del cellulare

(foto: archivio9

Hanno fatto ricorso a non indifferenti abilità informatiche i due napoletani accusati di aver sottratto oltre 22mila euro a un padovano attraverso una frode informatica.

Le indagini

A risalire a loro sono stati i carabinieri di Camposampiero a cui nei mesi scorsi si è rivolto un 58enne del paese. L'uomo di punto in bianco tra l'estate e l'autunno scorsi si è ritrovato il conto corrente alleggerito di ben 22.500 euro che in due distinti bonifici erano finiti sul conto collegato a una carta prepagata. Si trattava di pagamenti che il padovano mai aveva autorizzato e da lì gli inquirenti sono partiti per ricostruire a ritroso la complessa trama della frode.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La frode

Si è scoperto che il denaro era stato bonificato facendo partire l'ordine dal servizio di home banking dell'uomo. Si tratta della possibilità di accedere ai propri conti dal computer o dal telefonino e proprio quest'ultimo è stato la porta d'accesso utilizzata dai truffatori per derubare il 58enne. A luglio erano riusciti a impossessarsi dei codici della scheda sim dell'uomo, disattivandola e riattivandola più volte fino a quando tramite dei sistemi informatici piuttosto elaborati avevano avuto accesso ai dati sensibili e alle password per accedere al sito della banca. Le prove raccolte hanno puntato dritto sul 28enne S.S. di Caivano e sul 43enne D.A. di Arzano, entrambi nella provincia di Napoli. I due, che vantano già diversi precedenti, sono stati denunciati pe frode informatica e sostituzione di persona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formaggi a Villa Contarini, giardini aperti, visite, spettacoli e sagre: il weekend a Padova

  • Voto, ecco i dati di affluenza a mezzogiorno

  • Focolaio all'asilo notturno del Torresino: 30 positivi al covid su 82 ospiti

  • Occhio al semaforo: attivata la sperimentazione di un nuovo T-Red a Padova

  • Perde il controllo della sua barca dopo un'onda anomala: muore idraulico padovano

  • Focolaio del Torresino: una persona positiva tenta la fuga, le forze dell'ordine lo bloccano (Video)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento