menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto: archivio)

(foto: archivio)

Denunciato per il furto di un'auto: nel bagagliaio le targhe di un altro veicolo rubato

Un 67enne deve rispondere di furto aggravato perché avrebbe rubato un'utilitaria. Dentro il veicolo sono state recuperate le targhe di un'Alfa sparita da un concessionario

Sono tutti da chiare i contorni della vicenda che vede al centro N.A., 67enne padovano accusato di furto aggravato.

Le indagini

A risalire a lui e a notificargli il provvedimento sono stati i carabinieri di Prato della Valle sulla scorta delle risultanze investigative di un'indagine scaturita dalla querela sporta da un 44enne. Quest'ultimo ha denunciato il furto della sua Volkswagen Passat dando il via agli accertamenti che hanno portato al 67enne. Sarebbe lui, a detta gli inquirenti, l'autore del colpo ma a sollevare ulteriori quesiti è il materiale recuperato nell'auto.

Lo strano ritrovamento

Quando i militari hanno ritrovato la Passat, analizzandola in cerca di indizi utili hanno assistito a un rinvenimento sospetto. Nel bagagliaio c'erano infatti le targhe di un altro veicolo. Un'analisi dei database ha permesso di scoprire che appartenevano a un'Alfa Romeo, risultata rubata il 4 maggio da un concessionario Ceccato Motors. Ulteriori approfondimenti sono in corso per verificare il legame tra la sparizione dei due veicoli e l'eventuale complicità di terze persone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento