menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

«Questa carabina è di mio padre». E gliela ruba da sotto il naso: scoperto e denunciato

Nei guai un 63enne trentino, che ha rubato la carabina da casa di un 76enne di Cittadella

Una storia a dir poco rocambolesca: C.R., 63enne di Trento, è stato denunciato dai carabinieri di Cittadella per furto.

I fatti

Tutto ha inizio quando il trentino trova su Internet l'annuncio relativo a una carabina messa in vendita da un 76enne di Cittadella. Mostrandosi interessato, il 56enne si reca nell'Alta il 19 gennaio scorso per visionare di persona l'arma in quanto sostiene che fosse di suo padre: per questo motivo si sente forse legittimato a possederla di diritto, tanto da approfittare di un momento di distrazione dell'anziano per scappare carabina in mano. Il 76enne di Cittadella denuncia il fatto ai militari dell'Arma, che provvedono a recarsi a casa del ladro per recuperare l'arma, che però non c'è. E per un motivo ben preciso: gli era da poco stata sequestrata dalla Forestale in quanto l'uomo girava per i boschi trentini imbracciando la suddetta carabina pur senza permesso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento