Da Mestre all'Alta Padovana per il furto di un borsello: ladra 24enne nei guai

La donna era riuscita con una complice a sottrarre un borsello dal bagno di un negozio in pieno centro a Cittadella

Più che alle macchine fotografiche era decisamente interessata ad altro: i carabinieri di Cittadella hanno denunciato per furto D.N., 24enne di Mestre.

I fatti

Tutto ha inizio il 27 ottobre, quando la ragazza entra insieme a una complice nel "Fotostudio Marcato" della centralissima via Roma a Cittadella riuscendo a sottrarre dal bagno il borsello del padre del proprietario del negozio, contenente 100 euro. Un furto subito denunciato ai militari dell'Arma, che dopo una lunga e accurata indagine sono riusciti a risalire all'identità della donna denunciandola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento