Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Scippo con l'abbraccio: nuovo colpo per la 28enne che deruba le anziane

Una giovane di origine straniera è stata denunciata per la seconda volta in pochi giorni per un nuovo furto commesso ai danni di una ultraottantenne derubata nella Bassa Padovana

(foto: archivio)

Proseguono le indagini sulla 28enne romena G.L. e con esse emergono nuovi casi di scippo con la famigerata tecnica "dell'abbraccio".

I precedenti

La giovane donna, senza fissa dimora e arcinota alle forze dell'ordine per una sfilza di precedenti specifici, il 3 giugno era stata denunciata per aver derubato dei gioielli una 76enne di Stanghella e una 80enne di Vescovana rispettivamente il 14 e il 19 maggio scorsi. Le indagini avviate grazie alle testimonianze delle vittime in quelle due occasioni avevano permesso di capire che la responsabile era sempre la stessa.

L'ultimo scippo

Negli ultimi giorni una nuova macchia si è poi aggiunta alla sua lunga fedina penale. I carabinieri hanno infatti scoperto che G.L. il 30 maggio era tornata in azione a Castelbaldo ripetendo il copione. Aveva avvicinato una 81enne chiedendole delle informazioni e avvolgendola in un caloroso abbraccio fingendo di volerla ringraziare. In realtà le aveva strappato dal collo una catenina con una medaglietta d'oro riuscendo poi a scappare. Anche in questo caso l'identikit fornito dall'anziana le è stato fatale e lunedì le è stata notificata l'ennesima denuncia per furto con destrezza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scippo con l'abbraccio: nuovo colpo per la 28enne che deruba le anziane

PadovaOggi è in caricamento