Pensionato scippato: segue un anziano dopo il prelievo al bancomat e gli sfila il portafoglio

Un ottantenne è stato vittima di un furto con destrezza nella zona delle Terme. Il presunto responsabile sarebbe un giovane straniero, rintracciato dai carabinieri e denunciato

Lo sportello bancario da cui la vittima ha prelevato i contanti poco prima del furto

Avrebbe un nome e un volto l'autore dello scippo che a inizio ottobre ha coinvolto un anziano di Montegrotto, avvicinato con una scusa e derubato in strada.

Lo scippo

Il fatto è avvenuto il 7 ottobre lungo viale Stazione, dove la vittima, un ottantenne del paese, si era appena recato per un prelievo allo sportello bancomat della filiale di Intesa Sanpaolo. Con tutta probabilità i suoi movimenti sono stati notati e tenuti d'occhio da un 25enne romeno che si aggirava in zona e che poco dopo ha avvicinato il pensionato con la scusa di chiedergli alcune informazioni. Distraendolo e tenendosi a distanza ravvicinata, il giovane è riuscito a sfilargli dalla tasca posteriore dei pantaloni il portafoglio, allontanandosi poi in tutta fretta imboccando una strada laterale.

Le indagini

Al malcapitato, resosi conto del furto subito, non è rimasto che rivolgersi ai carabinieri raccontando l'accaduto e sporgendo querela. A quanto ricostruito nel portamonete, oltre ai documenti personali, vi era soltanto una banconota da 50 euro. Poco meno di un mese di indagini hanno permesso di risalire allo straniero, appurando che al momento dello scippo si trovava proprio in viale Stazione. Gli accertamenti e i vari raffronti hanno portato al 25enne M.V., in Italia senza fissa dimora, rintracciato domenica dai militari che gli hanno notificato una denuncia per furto con destrezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Lutto in questura a Padova: si è spento all'età di 36 anni l'agente delle volanti Michele Lattanzi

  • Coronavirus, Zaia: «Scommettiamo che prima di aprile il virus non se ne andrà?»

  • Violenza in Prato della Valle contro gli agenti di polizia: 4 operatori feriti, 5 arresti

  • Malore improvviso: è mancato nella notte il Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Massimo Puglisi

Torna su
PadovaOggi è in caricamento