Dal colpo nel 2019 alla denuncia nel 2020: 37enne nei guai per il furto di grondaie di rame

Il furto risale al 28 novembre 2019, quando l'uomo era penetrato nell'abitazione di un 56enne di Teolo riuscendo a rubare tre grondaie in rame

Il "colpo" nel 2019. La "punizione" nel 2020: i carabinieri di Teolo hanno denunciato per furto in abitazione S.V., 37enne pregiudicato di origini romene residente a Villanova Marchesana (Rovigo) ma di fatto senza fissa dimora.

I fatti

Il furto risale al 28 novembre 2019, quando l'uomo era penetrato nell'abitazione di un 56enne residente in via Groppetto a Teolo riuscendo a rubare tre grondaie in rame, caricandole su furgone e allontanandosi a tutto gas facendo così perdere le proprie tracce. Grazie alle meticolose indagini dei militari dell'Arma, però, il colpevole è stato rintracciato e deferito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cani e proprietari: emergenza Coronavirus, come comportarsi col proprio animale

  • Michele, con la famiglia in isolamento per senso di comunità

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: secondo paziente dimesso, 12 casi tra Limena, Curtarolo e San Giorgio in Bosco

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: nuovi casi in provincia, negativo il tampone del presunto "paziente zero". Scuole, università, uffici chiusi

  • Coronavirus, c'è un contagiato a Vigodarzere. É uno degli infettati a Dolo

  • Due contagiati nel comune di Saccolongo: a scriverlo il sindaco su Facebook

Torna su
PadovaOggi è in caricamento