Cronaca Via Guglielmo Marconi

Svaligiarono la lavanderia rubando anche i detersivi: la più giovane ha solo 14 anni

Due donne di origine straniera sono state denunciate dai carabinieri al termine di un'indagine nata dopo un furto commesso a inizio anno ai danni di un esercizio commerciale

La lavanderia di via Marconi dove si è verificato il furto

Sono stati i frame dell'impianto di videosorveglianza a incastrare le due presunte autrici del furto che il 2 gennaio ha colpito la lavanderia self service di via Guglielmo Marconi a Saletto di Vigodarzere.

Il furto

Quel giovedì la titolare dell'esercizio pubblico ha scoperto che all'interno del locale erano stati forzati l'erogatore di detersivi e il cambiamonete. Da entrambi gli apparecchi erano stati rubati sia prodotti per l'igiene che dei contanti in monetine. Subito dopo la donna, una cittadina romena di 50 anni, si è recata in caserma per sporgere querela facendo scattare le indagini. Dopo il sopralluogo i carabinieri hanno avviato gli accertamenti del caso, raccogliendo e visionando le immagini riprese da diverse telecamere della zona.

Le indagini

Proprio quelle immagini si sono rivelate fondamentali e hanno permesso di identificare le due figure femminili che si vedevano aggirarsi dentro e fuori la lavanderia proprio nei momenti in cui veniva commesso il furto. Gli inquirenti sono così risaliti a due donne romene, di origine nomade, che da qualche tempo si sono stabilite nelle vicinanze. Le hanno rintracciate martedì, notificando una denuncia per furto aggravato alla 45enne H.R. e a una ragazza di 14 anni, entrambe già gravate da precedenti analoghi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svaligiarono la lavanderia rubando anche i detersivi: la più giovane ha solo 14 anni

PadovaOggi è in caricamento