Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Trebaseleghe

Adolescenti nei guai alla sagra: scassinano il cambiamonete dell'autoscontro

Quattro ragazzini sono stati denunciati per furto al termine di una serata di festa nell'Alta Padovana. Misero l'incasso del colpo, consumato nell'area luna park

Forse nei loro piani voleva essere una bravata o una prova di coraggio tra amici, ma agli occhi della Legge è un furto, e per giunta aggravato. Si sono macchiati la fedina penale per racimolare 20 euro quattro giovanissimi padovani.

Il furto

Il gruppetto martedì sera ha raggiunto la sagra dei mussi e dell'artigianato in corso a Trebaseleghe, portandosi nella zona dove sono montate giostre e attrazioni. Approfittando della calca hanno circondato l'apparecchio che ritira le banconote e restituisce i gettoni da utilizzare per l'autoscontro. Una volta scassinato hanno arraffato 20 euro ai danni della famiglia di giostrai proprietari della giostra, tentando di allontanarsi.

Le denunce

Le loro azioni non sono però sfuggita ad alcuni dei presenti, che hanno allertato i carabinieri facendo scattare le ricerche. Ricerche concluse mercoledì mattina quando i militari del Nucleo radiomobile di Cittadella hanno identificato e raggiunto i quattro aspiranti ladri ritenuti autori del colpo. Si tratta di quattro adolescenti: il più grande, L.G., ha 19 anni, gli altri 17, 16 e 15 e sono stati tutti denunciati per furto aggravato in concorso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Adolescenti nei guai alla sagra: scassinano il cambiamonete dell'autoscontro

PadovaOggi è in caricamento