Furti "a conduzione familiare": doppia denuncia per un 44enne e il padre 83enne

La coppia ha colpito in due diverse occasioni (a luglio e ad agosto 2019) introducendosi in una ditta di Codevigo e asportando materiale edile ed elettrico

Il materiale elettrico ed edile rinvenuto dai carabinieri a casa di padre e figlio

Tutto in famiglia. Compresi i furti: l'83enne S.F. e il 44enne M.F., rispettivamente padre e figlio residenti a Saccolongo, sono stati denunciati in stato di libertà dai carabinieri di Selvazzano Dentro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I fatti

La "strana coppia" ha colpito in due diverse occasioni (a luglio e ad agosto 2019) introducendosi in una ditta di Codevigo e asportando materiale edile ed elettrico. E pure molto, a giudicare da quanto rinvenuto dai militari dell'Arma nel corso della perquisizione compiuta nella loro abitazione tra prese, cavi, plafoniere, quadri elettrici e quant'altro. Con denuncia finale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro auto moto lungo la Romea: i veicoli prendono fuoco, morto il centauro

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Live - Coronavirus, un nuovo decesso all'ospedale di Padova

  • Coronavirus, l'aggiornamento a Padova e in Veneto: positive anche due sorelline di 3 e 6 anni

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Frodi fiscali nelle importazioni di auto usate: sequestrati beni per 2 milioni

Torna su
PadovaOggi è in caricamento