In coda al bancomat, intasca il denaro prelevato da una donna e sparisce

Le indagini dei carabinieri hanno portato alla denuncia di un giovane pregiudicato, che lo scorso marzo ha approfittato della distrazione di una concittadina per derubarla

(foto: archivio)

L'occasione fa l'uomo ladro, e a un 26enne sono bastati pochi secondi per arraffare i contanti prelevati qualche istante prima da una donna.

Disattenzione fatale

L'episodio risale allo scorso 10 marzo e si è svolto in una manciata di secondi davanti allo sportello della Banca di credito cooperativo in viale Europa, a due passi dal municipio. Qui si trovava una 66enne del posto, dietro di lei, in fila per il prelievo, il 26enne. La donna ha inserito la tessera e dopo l'emissione dei contanti ha ritirato la ricevuta. Qualcosa non deve esserle parso chiaro, perché ha deciso di entrare nell'istituto per chiedere delucidazioni. Allontanandosi ha però dimenticato di recuperare le banconote, rimaste in bella vista nella feritoia.

Le indagini

Elemento che non è sfuggito al giovane B.M., che le ha intascate allontanandosi. Quando la 66enne si è resa conto dell'errore era troppo tardi: dei suoi soldi nemmeno l'ombra, davanti allo sportello non c'era più nessuno. Ha quindi raccontato tutto ai carabinieri, che hanno avviato le indagini risalendo al 26enne, già gravato da precedenti e anch'egli residente a San Martino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Bisogna mozzargli mani e piedi»: minacce via Facebook al sindaco di Cadoneghe

  • Infarto durante l'ora di lezione a scuola: grave una studentessa di 14 anni

  • Si getta sui binari alla stazione di Padova: treni in tilt all'alba di lunedì

  • Morte cerebrale per Anna, la quattordicenne colpita da arresto cardiaco a scuola

  • Auto a fuoco mentre percorre la tangenziale: paura e traffico in corso Australia

  • Operaio cade e batte la testa in azienda: corsa in ospedale per il trauma cranico

Torna su
PadovaOggi è in caricamento