menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto: archivio)

(foto: archivio)

Offre un passaggio a una donna in difficoltà: finisce derubato dalla prostituta

Generosità mal ricompensata per un giovane italiano, rimasto vittima di un furto perpetrato da una donna veneziana. Con l'inganno lei gli ha sfilato il portafoglio

Credeva di aiutare una donna che aveva bisogno di un passaggio, invece ha caricato a bordo una prostituta che alla prima occasione utile lo ha derubato. Questo almeno è quanto ha raccontato la vittima del furto, un italiano 33enne, alla polizia.

Il passaggio in auto

Erano le 23 di martedì quando gli agenti della Squadra volante sono arrivati in via Berchet, in zona Fiera. A chiederne l'aiuto era stato l'italiano, che hanno trovato in strada a bordo della sua auto. L'uomo ha raccontato quanto successo nei momenti precedenti: passando lungo la via aveva notato una donna che si sbracciava chiedendo un passaggio. Pensandola un'autostoppista l'aveva fatta salire a bordo ma poche decide di metri dopo lei aveva confessato di essere una escort e gli aveva proposto un rapporto sessuale. Lui, rifiutando, aveva invertito la marcia per riaccompagnarla in via Berchet. 

Il furto e la denuncia

Mentre la donna scendeva, il 33enne si era però reso conto di non aver più il portafoglio. Messa alle strette, la prostituta gli aveva restituito il borsello con i documenti, ma all'appello mancava una banconota da 50 euro. Mentre lui chiamava la polizia lei era riuscita ad allontanarsi ma la sua fuga è durata poco. L'hanno rintracciata poco dopo nelle vicinanze della stazione e identificata in una veneziana di 40 anni, ora denunciata per furto con destrezza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento