Furti di bici a profusione: due persone denunciate per ricettazione

I due responsabili sono accusati di aver rubato complessivamente sette biciclette

Sette bici in due. E scatta la doppia denuncia per furto e ricettazione: nei guai B.A., 33enne residente a Conselve e pregiudicato, e M.M., 24enne di origine ucraina residente a Padova.

Conselve

Il primo caso è stato risolto nella mattinata di sabato 11 maggio a Conselve: i carabinieri della locale stazione sono risaliti al 33enne, indicandolo quale autore di almeno cinque furti di biciclette perpetrati ai danni di cittadini residenti nei comuni di Conselve e Arre. La perquisizione ha consentito di rinvenire e porre sotto sequestro due biciclette (una delle quali provento di furto commesso nella mattinata del 7 maggio 2019 a una 66enne di Conselve) e un telefono cellulare utilizzato dal malfattore per vendere le biciclette rubate a ignari acquirenti contattati mediante social network e servizi di messaggistica on-line.

Furto Bici 2-2-2

Padova

Il secondo caso è stato risolto alle ore 9 di sabato 11 maggio: i carabinieri di Noventa Padovana hanno trovato il 24enne ucraino in possesso di due biciclette di sicura provenienza furtiva, sequestrate al fine di risalire ai legittimi proprietari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione #IoApro: l'elenco di bar e i ristoranti che aderiscono all'iniziativa

  • La pasticceria Le Sablon fa servizio al tavolo per #ioapro: prese le generalità a clienti e titolare

  • Andrea Pennacchi: «So taca na machina, ma respiro. Grazie a tutti i medici, sono in buonissime mani»

  • Famiglia si sbronza per "dimenticare" il parente morto: 17enne sviene, i genitori sfondano la porta del pronto soccorso per farlo curare

  • Maxi-incendio ad Albignasego: a fuoco l'ex In Bloom, una persona intossicata

  • Solesino: primo comune italiano a dotarsi di un'Alfa Romeo Stelvio per la polizia locale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento