Supermercato "a prova di ladro": doppio colpo tentato ma fallito a distanza di poche ore

I carabinieri hanno denunciato un 38enne e un 29enne che avevano cercato di sottrarre cibo, giacche e siringhe in un supermercato di Rubano

Stesso supermercato. Diverso obiettivo. Identico finale: P.V., 38enne moldavo residente a Padova, e M.R.I, 29enne romeno domiciliato in città, sono stati denunciati dopo i rispettivi tentativi di furto.

Primo tentativo

Entrambi i colpi sono stati tentati venerdì 27 dicembre a Rubano: il primo a provarci - alle ore 13 circa - è stato il 38enne di origini moldave, fermato dal personale addetto alla vigilanza del supermercato "Interspar" mentre cercava di trafugare generi alimentari per un valore complessivo di 70 euro. La successiva perquisizione personale ha consentito di rinvenire nelle sue tasche un taglierino con doppia lama di otto centimetri: l'uomo è stato dunque denunciato dai carabinieri di Sarmeola di Rubano per furto e possesso ingiustificato di armi o oggetti atti a offendere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo tentativo

Il secondo tentativo è andato invece in scena alle ore 16.30: in questo caso l'uomo di origini romene ha provato a rubare due giacche e una confezione di siringhe per un valore complessivo di 120 euro, ma l'occhio vigile dell'addetto alla sicurezza ha consentito di coglierlo in flagante. Ancor più sorprendente l'esito della successiva perquisizione: il 29enne è stato trovato in possesso di un involucro con 2,3 grammi di marijuana nonché una pinza e un cutter della lunghezza di 19 centimetri. I carabinieri di Selvazzano Dentro lo hanno denunciato per tentato furto aggravato, possesso ingiustificato di armi o oggetti atti offendere e detenzione per uso personale di sostanza stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • «Dov’è la felicità? È molto lontana, è vicino a Padova», il meme diventa virale

  • Tragedia nella Bassa: bimba di un anno e mezzo muore investita dal nonno

  • Frontale tra una Punto e un furgoncino: 17enne padovana perde la vita

  • Crisanti smentisce Zaia: «Il modello Veneto è merito dell'Università di Padova»

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento