Piromane improvvisato, incendia l'auto del rivale per vendetta ma sbaglia obiettivo

É stato denunciato l'uomo che, pensando di colpire quello che considera il suo rivale, ha incendiato un veicolo. L'automobile era invece destinata alla rottamazione

I rottami dell'auto incendiata durante il sopralluogo dei carabinieri

Il goffo tentativo di farsi giustizia da sé per riparare uno screzio personale ha portato alla denuncia un 40enne padovano.

Piromane in azione

L'uomo mercoledì pomeriggio ha raggiunto via delle Arti e dei Mestieri nella zona industriale di Urbana. Ha puntato verso la sede di un'azienda, infilandosi in uno spiazzo esterno. Qui, con dell'accelerante, ha dato fuoco a una vecchia Seat Marbella parcheggiata per poi allontanarsi in tutta fretta. In pochi minuti le fiamme hanno avvolto il piccolo veicolo, riducendolo a un ammasso di lamiere annerite e attirando l'attenzione dei lavoratori della vicina ditta.

Le ricerche

Immediata la chiamata ai carabinieri, arrivati da Casale di Scodosia. Appurata la natura dolosa del rogo, sono partite le indagini per risalire al responsabile. Ascoltando la testimonianza del titolare dell'azienda il cerchio si è ben presto stretto attorno a M.S., 40enne italiano. Raggiunto e interrogato, è stato poi denunciato per incendio doloso. Pare che all'origine del gesto vi siano dei dissapori di natura personale con il gestore della ditta: il piromane pensava di aver bruciato un'auto aziendale, invece ha ridotto in cenere la vecchia Seat che da mesi stazionava nel cortile in attesa di essere demolita. Non apparteneva nemmeno al titolare, ma a un anziano veronese del tutto estraneo alla vicenda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gravissimo incidente, esce di strada e si schianta nel fosso: muore un 56enne

  • «Bisogna mozzargli mani e piedi»: minacce via Facebook al sindaco di Cadoneghe

  • Schianto in moto: ricoverato in gravi condizioni Fausto Dorio, sindaco di Villafranca

  • Si getta sui binari alla stazione di Padova: treni in tilt all'alba di lunedì

  • Scoperti due boss dello spaccio nella Bassa: i clienti per proteggerli finiscono denunciati

  • Donna falciata in strada davanti al Cnr: centrata da un’auto è gravissima

Torna su
PadovaOggi è in caricamento