Posti di blocco e verifiche nei locali: al via i controlli per monitorare i movimenti in zona rossa

La questura di Padova ha disposto una serie di verifiche per accertare il rispetto delle norme di contenimento del Coronavirus con pattuglie lungo le strade e nei pubblici esercizi

I controlli attuati dalla polizia

É di una donna denunciata per non aver rispettato l'orario di chiusra anticipato e di qualche decina di automobilisti identificati il bilancio della prima giornata di controlli messi in campo dalla polizia padovana per verificare il rispetto delle norme imposte dal decreto ministeriale dell'8 marzo.

Controlli in strada

Da domenica Padova e la sua provincia sono diventate "zona rossa" in cui è fatto obbligo per legge di ridurre al minimo spostamenti e contatti fra persone. Norme che è necesario vengano rispettate con rigore da privati cittadini e professionisti, sulle quali vigilano da lunedì le forze dell'ordine. La questura ha disposto una serie di posti di controllo lungo diverse arterie stradali per fermare i veicoli in transito da e per il capoluogo. Numerosi gli automobilisti a cui è stato richiesto di esibire il modulo di autocertificazione per dimostrare la necessità degli spostamenti. Tutti sono stati identificati e i certificati esibiti sono stati registrati e saranno sottoposti a ulteriori controlli per assicurarne la veridicità. In campo è sceso il personale della Squadra volante, della Polizia stradale e della Polizia ferroviaria con verifiche anche all'interno della stazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Verifiche nei locali

I poliziotti si sono anche concentrati su bar e locali, che hanno l'obbligo tassativo di chiudere alle ore 18 pena la denuncia e la sospensione della licenza. Questa è la sorte toccata alla titolare di un bar della zona Stanga, dove alle 18.30 gli agenti hanno trovato la serranda ancora alzata e una decina di clienti all'interno. Mentre questi ultimi sono stati allontanati, la donna è stata denunciata per l'inosservanza delle normative.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • Voto, ecco i dati di affluenza a mezzogiorno

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

  • Live - Subito una classe isolata, tamponi a tappeto e didattica a distanza

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento