Fuori provincia per abbandonare i rifiuti: multa e denuncia al padovano furbetto

Due persone, una padovana e una vicentina, sono state scoperte dopo aver abbandonato illecitamente dei rifiuti e denunciate per non aver rispettato le misure anti contagio

Uno dei frame che riprendono i responsabili in azione

Speravano di disfarsi dei rifiuti senza preoccuparsi del corretto smaltimento, invece gli occhi elettronici li hanno immortalati inchiodandoli alle loro responsabilità. Non solo l'abbandono degli scarti, ma anche la contravvenzione alle norme statali per limitare il Coronavirus.

I provvedimenti

La notizia arriva da Castelfranco Veneto (Treviso) dove sono state formalizzate una denuncia e una sanzione di 600 euro cadauno nei confronti di una persona residente nel Padovano e una del Vicentino. Entrambe, in momenti diversi, l'11 marzo sono state identificate dopo aver raggiunto la cittadina a bordo delle rispettive auto e aver abbandonato dei rifiuti senza differenziarli e conferirli negli appositi contenitori nei comuni di residenza.

rifiuti abbandono2-2

A smascherarli è stato il servizio di vigilanza ambientale del Consiglio di bacino Priula con l’ausilio dei nuovi sistemi di videosorveglianza mobile installati nel comune. Per l'abbandono degli inerti hanno ricevuto una multa di 600 euro, mentre una denuncia penale li ha colpiti per essere usciti di casa e dai territori di residenza contravvenendo alle norme per limitare l'epidemia di Covid-19.

rifiuti abbandono3-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Leggilo anche su TrevisoToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

  • Incidente a Legnaro, investito un pedone sulle strisce: portato in ospedale con codice rosso

  • Coronavirus, Zaia: «La situazione di oggi è sopportabile, quella di domani non lo so»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e nel Veneto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento