Cronaca Solesino / Via degli Alpini, 193

Occupano una casa popolare: lo sgombero è impossibile, hanno quattro bimbi

Una coppia di trentenni della Bassa Padovana si è introdotta in un appartamento Ater stabilendosi abusivamente al suo interno. L'uomo e la donna sono stati denunciati

Hanno individuato un alloggio popolare sfitto, forzato l'ingresso e lo hanno reso la loro casa. Senza alcun diritto, eppure lo sgombero non è stato possibile: in quell'appartamento infatti avevano portato anche i loro quattro figli.

L'occupazione

Devono rispondere di invasione di edificio e danneggiamento il 35enne B.S. e la compagna 31enne M.S., entrambi residenti a Solesino ma di origini nomadi. La coppia è stata denunciata martedì dai carabinieri, allertati nei giorni precedenti da alcuni residenti che avevano segnalato la presenza di una famiglia di abusivi in un appartamento del complesso di via degli Alpini. Uno degli alloggi, di proprietà di Ater, doveva essere momentaneamente sfitto, invece dallo scorso settembre vi si era stabilita una famiglia composta da due adulti e quattro bambini.

La denuncia

Accertata l'occupazione abusiva e informata la proprietà, non è stato possibile procedere con lo sfratto proprio a causa della presenza dei minori. I carabinieri hanno ricostruito i movimenti della coppia, che aveva forzato la serratura della porta d'ingresso e preso possesso dell'alloggio, portando con sé i due figli di lui e quelli di lei. Passaggio obbligato è quindi stata la denuncia, in attesa degli ulteriori sviluppi che porteranno alla liberazione dell'immobile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occupano una casa popolare: lo sgombero è impossibile, hanno quattro bimbi

PadovaOggi è in caricamento