La vendetta trasversale rischia di trasformarsi in tragedia: minorenne accoltellato da un 19enne

È successo nel pomeriggio di giovedì 3 gennaio alla fermata del tram di Prato della Valle: il maggiorenne, kosovaro, ha ferito al collo il connazionale perché aveva litigato con un suo amico

I carabinieir sul luogo dell'accoltellamento

Di litigio in litigio. Fino all'accoltellamento. In pieno centro: M.F., 19enne kosovaro, è stato denunciato per lesioni personali aggravate per aver ferito con una lama un connazionale minorenne, ospitato in una comunità.

I fatti

È successo tra le ore 15.50 e le ore 16 di giovedì 3 gennaio alla fermata del tram di Prato della Valle, a Padova: il maggiorenne, che lavora come lavapiatti in un ristorante, ha voluto vendicarsi col 17enne in quanto "colpevole" di aver litigato con un suo amico e lo ha ferito al collo con un coltello. Il minorenne è stato subito soccorso e portato in ospedale per le cure del caso (prognosi di 10 giorni), mentre il 19enne è scappato buttando il coltello ma è stato rintracciato dopo due ore dai carabinieri di Prato della Valle, prontamente intervenuti sul luogo dell'accaduto.

Carabinieri accoltellamento 2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Malore improvviso: è mancato nella notte il Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Massimo Puglisi

  • Si schianta con un ultraleggero nella Bassa: morto il pilota 52enne

  • Femminicidio di Cadoneghe: la denuncia e i retroscena di un delitto "annunciato"

Torna su
PadovaOggi è in caricamento