menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto: archivio)

(foto: archivio)

Ferita per salvare il suo volpino da due cani: arriva la denuncia per l'altro proprietario

A quesi cinque mesi dall'aggressione, la donna che si era messa in mezzo ha dovuto subire un'operazione chirurgica costata la denuncia al proprietario dei due cani aggressori

Inizialmente la vicenda sembrava risolta con un grande spavento e un bisticcio in strada. La situazione clinica della 49enne che per salvare il suo volpino aveva rimediato un morso si invece aggravata e l'altro proprietario è stato denunciato.

L'attacco

Il fatto risale al 9 febbraio scorso. Quel giorno una donna di 49 anni stava passeggiando per San Martino di Lupari con il suo volpino. Lo stesso faceva un compaesano di 25 anni, che portava a spasso un meticcio e un cucciolo di pitbull senza guinzaglio e museruola. Quando la coppia di cani ha incrociato il volpino è scoppiato il parapiglia: si sono avventati sul piccolo animale e la donna si è buttata fra loro per separarli.

Le cure e la denuncia

Il volpino se l'era cavata con qualche graffio e un grande spavento, mentre la 49enne era stata morsa a una mano. Una ferita sanguinate, ma che a prima vista si pensava sarebbe presto guarita. Con il passare dei giorni la lacerazione si è però rivelata più profonda del previsto, tanto da costringere la donna a una serie di medicazioni e a un'operazione chirurgica con una prognosi di due mesi. Ne è seguita un'allerta nei confronti dei cani morsicatori e sono stati informati i carabinieri. A quasi cinque mesi dall'aggressione, appurato che il meticcio e il pitbull non erano al guinzaglio e vista l'entità della prognosi, il 25enne è stato denunciato per lesioni colpose.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento