Tampona una donna incinta e fugge a tutto gas: identificato grazie alle telecamere di videosorveglianza

Il fatto è accaduto venerdì 5 luglio nella Bassa Padovana: protagonista del misfatto un 53enne di Vicenza, denunciato per lesioni personali colpose

Prima l'incidente, poi la fuga. E infine l'identificazione: H.R., 53enne di Vicenza, è stato denunciato dai carabinieri di Carmignano di Sant'Urbano per lesioni personali colpose.

I fatti

Tutto ha inizio alle ore 20 di venerdì 5 luglio a Masi, in via Settepertiche, quando l'uomo - a bordo di una Volkswagen - tampona la Fiat Panda guidata da una donna del posto per poi scappare a tutto gas. Un fatto reso (se possibile) ancor più grave dal fatto che la donna è incinta: fortunatamente il successivo trasporto in ospedale ha consentito di diagnosticare "solo" un colpo di frusta, senza nessuna conseguenza per il bimbo in grembo. I militari dell'Arma hanno continuato a indagare, riuscendo a incastrare il fuggitivo grazie anche alle immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona, che lo avevano immortalato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piante "mangia-smog" per pulire l'aria malata: nella Bassa le prime coltivazioni di Paulownia

  • Il Bacchiglione restituisce un corpo: è la mamma di Bovolenta scomparsa lunedì

  • Cadavere lungo l'argine: il tragico gesto forse legato a problemi lavorativi

  • Dalle acque gelide emerge un cadavere: complesse le fasi dell'identificazione

  • "L'alligatore", lunedì 27 iniziano le riprese della serie tv Rai: le vie e le piazze interessate

  • Frontale tra due automobili: un'utilitaria finisce nel fossato, automobilista intrappolato

Torna su
PadovaOggi è in caricamento