menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le armi sequestrate dai carabinieri di Cadoneghe

Le armi sequestrate dai carabinieri di Cadoneghe

Minaccia l'anziana madre con una katana: sequestrato in casa un arsenale di armi

Deve rispondere dell'accusa di maltrattamenti in famiglia il cinquantenne che ha minacciato la madre con una spada. Possedeva numerose armi regolarmente detenute, poi sequestrate

Una katana puntata sull'anziana madre e una serie di altre armi particolari nell'appartamento che condivide con lei. Le hanno scoperte e sequestrate i carabinieri di Cadoneghe.

L'allarme

La caserma ha ricevuto una richiesta di intervento lunedì sera, quando una donna di 85 anni ha chiesto aiuto per fermare la furia del figlio convivente. Quando i militari si presentano a casa dei due, l'anziana racconta che poco prima il 55enne, al culmine di una lite, l'ha pesantemente minacciata puntandole addosso una katana, spada rituale della tradizione giapponese.

Le armi

E non era l'unica arma particolare recuperata in casa. Sono state infatti rinvenute anche una carabina, una balestra, un fucile da sub e alcuni archi e faretre piene di frecce. Un piccolo arsenale, tutto materiale regolarmente detenuto dall'uomo che se lo è però visto sequestrare a scopo preventivo. Recuperate le armi e accertatisi che la donna non fosse rimasta ferita, i carabinieri hanno denunciato il figlio per maltrattamenti in famiglia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento