menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto: archivio)

(foto: archivio)

Picchia selvaggiamente la moglie al culmine di una lite: denunciato dopo anni di abusi

I carabinieri hanno denunciato un quarantenne dell'Alta Padovana soccorrendone la compagna, rimasta ferita dopo un furioso litigio. La vittima ha raccontato il suo lungo calvario

L'ha picchiata senza motivo, accecato dalla rabbia. E non era la prima volta, perché la donna ha raccontato che i soprusi sono cominciati tre anni fa. L'uomo è accusato di maltrattamenti in famiglia.

Il pestaggio e le indagini

Un'accusa grave, notificatagli lunedì mattina dai carabinieri che lo hanno raggiunto nell'abitazione della coppia a Carmignano di Brenta. La donna era finita al pronto soccorso, dove il personale medico si è reso conto che le ferite erano compatibili con un pestaggio. A quel punto la 36enne ha confessato che a ridurla in quel modo era stato il marito 40enne, facendo scattare gli accertamenti dei militari.

Una lunga storia di violenze

Referto medico alla mano, la donna è stata dimessa con una prognosi di otto giorni. Gli inquirenti si sono fatti raccontare il declino della sua storia con il marito, che già nel 2016 ha cominciato a mostrare atteggiamenti violenti. In più occasioni, innescando futili discussioni, ha alzato le mani contro la compagna fino a spedirla all'ospedale. Ora l'uomo di origine romena (le cui generalità complete non vengono divulgate per salvaguardare la privacy della vittima ndr) è stato denunciato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento