Cronaca Vigonza / Via Barbariga

Il litigio per il traffico degenera: minaccia la rivale con un'asta di ferro

Un cinquantenne è stato denunciato per minaccia aggravata in seguito a un acceso diverbio avuto con una donna a Vigonza. La lite è scaturita per banali motivi di viabilità

Il nervosismo dovuto a una manovra errata, una banale lite tra automobilisti e la perdita del controllo da parte di uno dei litiganti, che ha imbracciato un arnese in ferro minacciando esplicitamente una donna.

La lite

La sfuriata è avvenuta mercoledì pomeriggio lungo via Barbariga a Vigonza, paese in cui risiedono entrambe le persone coinvolte. Lì stavano transitando a bordo delle rispettive auto un 50enne e una 53enne. Una manovra errata ha fatto sì che i due sfiorassero l'incidente, tanto che si sono fermati, sono scesi ed è scoppiata un'accesa discussione. Quello che però poteva sembrare uno scambio di epiteti poco felice è ben presto degenerato, con l'uomo che ha estratto il triangolo catarifrangente (la dotazione da utilizzare per segnalare il pericolo e i mezzi in strada in caso di incidente). Brandendo la base in ferro l'ha puntata contro la rivale, minacciandola apertamente.

Le indagini

I due, entrambi italiani, si sono poi divisi ma la donna ha avvertito dell'accaduto i carabinieri. Vista l'entità delle minacce, i militari di Pionca si sono messi alla ricerca del 50enne, rintracciandolo in tarda serata. Hanno sequestrato l'arnese e messo l'uomo davanti alle proprie responsabilità, formalizzando nei suoi confronti una denuncia per minaccia aggravata dall'uso dell'oggetto contundente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il litigio per il traffico degenera: minaccia la rivale con un'asta di ferro

PadovaOggi è in caricamento