Occupano abusivamente un casolare: per mesi hanno rubato la corrente ai vicini

Due quarantenni padovani sono stati denunciati al termine di un'indagine nata durante l'estate. La coppia si è stabilita in una cascina, senza però averne alcuna autorizzazione

I militari davanti alla cascina occupata abusivamente

Devono rispondere di occupazione abusiva e furto di energia elettrica due uomini di 49 e 46 anni, entrambi italiani, accusati di essersi stabiliti in una cascina e di aver sottratto la corrente a una famiglia residente nelle vicinanze.

Zona isolata

Un insediamento che risale allo scorso agosto, quando i due hanno forzato uno degli ingressi dell'ampio casolare al civico 2 di via Love. Uno stabile isolato, che sorge nelle aperte campagne a nord di Ospedaletto, al confine con la provincia di Vicenza. Appartiene a un 64enne di Dueville, ma è disabitato da molti anni. Le dimensioni dell'edificio e la lontananza dalle altre abitazioni hanno permesso ai due padovani di passare inosservati per diverso tempo, ma l'allaccio abusivo alla rete elettrica è stato per loro fatale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le denunce

I carabinieri hanno appurato che la coppia aveva manomesso il vecchio contatore presente nella cascina, collegandone abusivamente l'impianto a quello della proprietà confinante. Fatti che alla lunga hanno attirato i sospetti tanto dei vicini quanto del legittimo proprietario dell'immobile, che hanno portato all'avvio delle indagini. Appurati i reati, il 49enne B.A. di Carceri e il 46enne B.P. di Este, quest'ultimo senza fissa dimora, sono stati denunciati nella giornata di martedì e allontanati dal casolare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro auto moto lungo la Romea: i veicoli prendono fuoco, morto il centauro

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, l'aggiornamento a Padova e in Veneto: positive anche due sorelline di 3 e 6 anni

  • Maxi fallimento da 36milioni e frode fiscale: sequestrate aziende, case, Ferrari e Porshe

  • Uno «strepitoso» test rapido: bastano sette minuti per scoprire se si è positivi al Coronavirus

  • Scomparsa una 48enne: elicottero e sommozzatori al lavoro per trovarla

Torna su
PadovaOggi è in caricamento