Forzano il cancello e occupano il campo con la roulotte. Durante lo sgombero volano minacce

Hanno scelto una strada secondaria occupando un terreno agricolo per piazzare il loro caravan i tre uomini denunciati dai carabinieri dopo una segnalazione del proprietario

(foto: archivio)

Quando l'uomo, padovano residente a Maserà, è andato a controllare uno dei suoi campi alle porte di Rubano ha ricevuto un'amara sorpresa trovandolo trasformato in un piccolo campo nomadi.

Sgombero con minacce

La scoperta risale ad alcuni giorni fa e il quarantaseienne si è subito rivolto ai carabinieri. Nell'appezzamento di terra in via Silvio Pellico, alla periferia nord di Sarmeola, c'era ancora la roulotte con dentro tre uomini di origine romena fra i 58 e i 38 anni. Come appurato in seguito, il trio aveva forzato il lucchetto del cancello circa tre giorni prima, parcheggiando il veicolo e stabilendosi nel campo. Alla vista dei militari arrivati per sgomberarli uno di loro ha dato in escandescenze coprendoli di insulti e minacce. Trasferiti tutti nella vicina caserma, M.G. (58 anni), M.I. (40) e A.D. (38) sono stati denunciati per invasione di terreni. Per uno di loro si aggiunge anche l'accusa di violenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cercasi 700 comparse per la fiction Rai ambientata a Padova: al via i casting per “L’Alligatore”

  • Dramma lungo la ferrovia: trentenne muore sotto il treno vicino alla stazione

  • Violento frontale in curva: due feriti, donna incinta soccorsa con l'elicottero

  • I parenti non riescono a contattarlo, il peggiore dei timori si concretizza: è in casa senza vita

  • Don Marino Ruggero lascia la parrocchia di Albignasego: voci su "relazioni troppo intime con le parrocchiane"

  • Drammatico incidente sul lavoro: travolto dal tir, lotta per la vita dopo l'arresto cardiaco

Torna su
PadovaOggi è in caricamento