Cronaca Via San Nicolò

In auto con gli amici, un coltello e un tirapugni. Un passeggero ha anche della droga

Un ventenne italiano deve rispondere di porto abusivo a causa degli oggetti potenzialmente pericolosi che trasportava nella sua vettura scoperti durante un controllo

(foto: archivio)

Quattro amici in compagnia, in viaggio sull'auto di uno di loro. Nell'abitacolo però vi erano anche degli oggetti molto particolari e dello stupefacente.

Il controllo

Il gruppo di ragazzi alle 22.20 di domenica è incappato in un posto di blocco dei carabinieri lungo via San Nicolò a San Giorgio in Bosco. Quando l'automobile ha accostato e dopo aver sottoposto a verifica i documenti degli occupanti, i militari hanno proceduto con una perquisizione del veicolo e dei giovani. Il 22enne alla guida, residente a Campo San Martino, aveva con sé un tirapugni in metallo e un coltello a serramanico. Interrogato sul motivo per cui viaggiasse con tali armi, non ha saputo fornire una giustificazione plausibile e pertanto è stato denunciato poco dopo per porto abusivo di oggetti atti a offendere. Un compagno di viaggio, coetaneo di Piazzola sul Brenta, aveva invece con sè 3,5 grammi di marijuana che gli sono valsi una segnalazione come assuntore di stupefacente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In auto con gli amici, un coltello e un tirapugni. Un passeggero ha anche della droga

PadovaOggi è in caricamento