Cronaca

Dalla carabina in auto agli attrezzi da scasso, fino alla lite in strada: scattano le denunce

Mercoledì movimentato per i carabinieri del Norm del capoluogo, che tra il pomeriggio e la notte hanno denunciato tre persone fra la stazione, il Palestro e la zona Ovest della città

Sono tutti italiani gli uomini incappati nei controlli del Nucleo radiomobile tra mercoledì pomeriggio e la notte successiva.

Sfuriata violenta

Il primo a vedersi denunciare per resistenza a pubblico ufficiale è stato il 42enne A.E. di Noventa Padovana. L'uomo è stato segnalato da alcuni residenti mentre discuteva animatamente con un altra persona lungo via Sette Martiri, la strada che congiunge Brusegana a Chiesanuova. Interrotto nel pieno della lite con un conoscente, all'arrivo dei carabinieri se l'è presa anche con loro, scacciandoli e tentando di spingerli a terra. Nessuno è rimasto ferito, ma il quarantenne è stato prelevato e denunciato.

Arnesi compromettenti

E una lite sta alla base del provvedimento adottato contro B.A., 33enne di Conselve che spesso bazzica nella zona della stazione di Padova. Lì si trovava alle 2 di giovedì, intento a litigare con la fidanzata. Le urla hanno attirato l'attenzione di alcuni passanti che hanno allertato il 112 e quando i militari hanno placato gli animi e perquisito la coppia dallo zaino del ragazzo sono spuntati diversi attrezzi. Cacciaviti e grimaldelli che non ha saputo spiegare a cosa gli servissero, ma che si sospetta avesse con sé per mettere a segno qualche furto e che sono pertanto stati sequestrati.

Arma nel bagagliaio

Poco prima la pattuglia aveva denunciato anche D.A., 50enne padovano, accusato di porto abusivo di armi. Nel suo caso infatti era stata trovata e sequestrata una carabina ad aria compressa del tutto simile a un fucile di precisione, corredata da 160 pallini in piombo. Il tutto si trovava nella Ford Focus dell'uomo, fermato lungo via Palestro mezz'ora dopo la mezzanotte. La carabina era regolarmente detenuta, ma per legge non può essere trasportata senza autorizzazione e senza i dovuti dispositivi di sicurezza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla carabina in auto agli attrezzi da scasso, fino alla lite in strada: scattano le denunce

PadovaOggi è in caricamento