Settantenne segue e molesta una studentessa e tenta di rapinare una suora

Un anziano senza fissa dimora è stato denunciato perché riconosciuto come responsabile di una serie di reati consumati nel mese di maggio tra cui tentato scippo e molestie

(foto: archivio)

C.M., 71enne italiano, nella zona di Santa Sofia è da tempo un volto noto per le sue comparsate che disturbavano gli incontri parrocchiali. Nella seconda metà di maggio ha però alzato l'asticella delle sue molestie, seguendo una studentessa e provando a borseggiarla e tentando di rapinare una suora.

Seguita e molestata

L'11 maggio una studentessa universitaria di 27 anni è uscita dalla parrocchia incamminandosi verso il suo appartamento distante poche decine di metri. In strada si era trovata alle calcagna l'anziano che l'aveva inseguita fin sotto casa molestandola. Aveva poi tentato di strapparle la borsetta, venendo però messo in fuga dal propizio intervento di un amico della ragazza. Lei aveva sporto querela rivolgendosi ai carabinieri e facendo scattare un'indagine partita dall'identikit del molestatore fornito dalla vittima.

Tentata rapina alla religiosa

Identikit che pochi giorni dopo si è rivelato corrispondere perfettamente a quello fornito da un'altra donna. Quest'ultima è una suora padovana di 61 anni, che il 26 maggio in via Sperone Speroni in zona Specola si è trovata anch'ella faccia a faccia con il 71enne. L'anziano l'ha avvicinata mentre la religiosa camminava insieme a una consorella e ha tentato di rapinarla senza riuscirvi. Ecco la nuova chiamata ai carabinieri e la seconda querela, fondamentale per mettere gli inquirenti sulla pista definitiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La denuncia

Gli indizi raccolti hanno puntato dritti su C.M., già noto a Santa Sofia per l'abitudine di interrompere gli incontri del gruppo di preghiera in parrocchia. Una volta identificato, è stato denunciato per tentato furto, tentata rapina e molestie. Il provvedimento gli è stato notificato martedì dai carabinieri di Prato della Valle che hanno curato gli accertamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formaggi a Villa Contarini, giardini aperti, visite, spettacoli e sagre: il weekend a Padova

  • Focolaio all'asilo notturno del Torresino: 30 positivi al covid su 82 ospiti

  • Occhio al semaforo: attivata la sperimentazione di un nuovo T-Red a Padova

  • Perde il controllo della sua barca dopo un'onda anomala: muore idraulico padovano

  • Clienti nel magazzino per sniffare cocaina tra una portata e l'altra: ristoratore in manette

  • Focolaio del Torresino: una persona positiva tenta la fuga, le forze dell'ordine lo bloccano (Video)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento