Cronaca Pontevigodarzere / Via Telemaco Signorini

Ancora violenze sui mezzi pubblici: un altro giovane aggredisce il controllore

Dopo l'aggressione a cinque operatori Aps da parte di tre ragazzini, un altro 18enne scoperto senza biglietto è stato denunciato per aver spintonato un verificatore cercando di scappare

La storia si ripete e a distanza di ventiquattro ore i controllori in servizio sui mezzi pubblici della città tornano a fare i conti con giovanissimi utenti violenti. Martedì è successo nei pressi del capolinea Nord del tram.

Le spinte

A chiedere l'aiuto dei carabinieri è stato lo stesso controllore, che alle 16.30 era salito a bordo di un autobus urbano che dal centro era diretto a Vigodarzere. Arrivati a Pontevigodarzere aveva raggiunto un giovane nordafricano senza il biglietto. Il ragazzo, tentando di scappare per scendere alla prima fermata utile ed evitare la multa, ha spintonato il pubblico ufficiale. A quel punto l'autista ha bloccato le porte e atteso l'arrivo del Nucleo radiomobile in via Signorini.

Le accuse

Lì i militari hanno prelevato il giovane, che si rifiutava categoricamente di dire il suo nome. Trasferito in caserma, grazie al rilevamento delle impronte digitali è stato identificato nel 18enne tunisino B.A., irregolare in Italia, e denunciato per resistenza e rifiuto di fornire i propri dati. Lunedì pomeriggio una vicenda analoga ha coinvolto cinque controllori di Aps in servizio su un bus della linea 10, aggrediti da tre giovanissimi nordafricani che avevano buttato a terra e ferito due donne.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora violenze sui mezzi pubblici: un altro giovane aggredisce il controllore

PadovaOggi è in caricamento