Sorpreso ad armeggiare tra le auto in sosta all'ospedale, si scaglia contro i carabinieri

Uno straniero è stato denunciato per resistenza e soggiorno illegale in Italia dopo essere stato notato la sera di Pasqua con atteggiamento sospetto nel parcheggio del policlinico

I parcheggi all'interno dell'ospedale (foto: archivio)

I movimenti sospetti tra le automobili parcheggiate fuori dall'ospedale hanno fatto finire in caserma con una duplice denuncia un 22enne marocchino.

I sospetti

Il ragazzo, già noto per diversi precedenti penali, è stato oggetto della segnalazione di un cittadino che la sera di Pasqua ha allertato il 112. Il testimone ha riferito di una figura che si aggirava tra i veicoli nel parcheggio dell'ospedale, soffermandosi a spiare dentro gli abitacoli. Un atteggiamento che ha fatto pensare a un possibile ladro in cerca di facili bottini ma, nonostante nessun furto si sia verificato, la comparsa dei carabinieri ha scatenato la reazione del nordafricano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le accuse

Quando si è trovato davanti gli uomini in divisa ha cercato in ogni modo di non essere identificato provando anche a colpirli. Reso inoffensivo e trasferito in caserma, il 22enne Z.C. si è visto denunciare per resistenza a pubblico ufficiale nonché per soggiorno illegale in Italia poiché è risultato essere irregolare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • Voto, ecco i dati di affluenza a mezzogiorno

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

  • Live - Subito una classe isolata, tamponi a tappeto e didattica a distanza

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento