Ubriachi al supermercato: ingaggiano una lite con il vigilante che tenta di allontanarli

É finita con una sanzione per ubriachezza molesta la serata di tre uomini protagonisti di una scenata in un negozio all'Arcella. In centro un uomo ha aggredito la polizia

(foto: archivio)

Tra la sera e la notte di martedì gli agenti della questura di Padova sono stati impegnati in due distinti servizi legati a persone ubriache e sotto l'effetto di droga.

Al supermercato

Il primo intervento è scattato alle 18 su richiesta del personale del supermercato Lidl di via Cardinale Callegari all'Arcella. Nel punto vendita si erano presentati poco prima tre uomini che, visibilmente ubriachi, avevano cominciato ad aggirarsi tra le corsie infastidendo i clienti. A intervenire erano stati gli addetti alla vigilanza, che avevano inutilmente cercato di convincere il trio ad allontanarsi. L'unico risultato era invece stato farli infuriare, tanto da ingaggiare un furioso litigio a suon di insulti. La pattuglia ha quindi calmato e prelevato i tre, poi identificati in cittadini romeni, tutti multati per ubriachezza molesta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In centro storico

Più delicato si è rivelato il controllo che alle 2.45 di mercoledì li ha portati in riviera Tito Livio, dove era stato notato un uomo evidentemente alterato, che barcollava e biascicava in strada. Quando hanno tentato di avvicinarlo per sincerarsi delle sue condizioni il 35enne ha reagito violentemente, cercando senza successo di scagliarsi sugli agenti. Reso inoffensivo, è stato trasferito in questura e perquisito, permettendo di recuperare una dose di marijuana e una di cocaina. Visto il suo stato psicofisico si ritene che l'uomo, originario della provincia di Padova, potesse aver assunto in precedenza dell'altro stupefacente oltre a degli alcolici, che gli sono valsi una multa per ubriachezza molesta e la segnalazione come assuntore di droga. A causa della reazione violenta è stato anche denunciato per resistenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - In serata morto un 47enne. Ripartenza, tornano i pranzi sui colli

  • Gravissimo incidente nella serata: un decesso e due persone ferite nello schianto

  • Coronavirus, Zaia: «Dal primo giugno non ci sarà più l'obbligo della mascherina all'aperto»

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Impatto violento tra la sua bici e un'auto: bambino di 9 anni elitrasportato d'urgenza in ospedale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento