Ordina da bere, ma rifiuta di pagare. Dagli insulti alla denuncia per una trentenne

Pesanti le accuse a carico di una donna straniera, che deve rispondere di oltraggio e resistenza nei confronti dei carabinieri chiamati dal titolare di un locale dell'hinterland

Piazzale Castagnara, dove sorge il locale 007

Ha ordinato e consumato, ma al momento di estrarre il portafoglio non ha sentito ragioni. E nemmeno l'arrivo dei militari è riuscito a risolvere la situazione.

La scenata

Attimi concitati allo 007 Lounge Bar di Cadoneghe la notte tra martedì e mercoledì. Attorno all'1 una 33enne originaria della Romania, tra i clienti del locale, si è fatta preparare dal barista un paio di drinks, li ha bevuti e quando l'altro le ha presentato lo scontrino ha categoricamente rifiutato di sborsare i pochi euro del conto. Una vera e propria scenata quella di S.A., che ha spinto il gestore del locale a chiedere l'aiuto dei carabinieri di Limena. Anziché farla ragione però il loro arrivo l'ha mandata su tutte le furie. Grida, insulti e ogni genere di offesa le sono alla fine costati una denuncia per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione #IoApro: l'elenco di bar e i ristoranti che aderiscono all'iniziativa

  • La pasticceria Le Sablon fa servizio al tavolo per #ioapro: prese le generalità a clienti e titolare

  • Andrea Pennacchi: «So taca na machina, ma respiro. Grazie a tutti i medici, sono in buonissime mani»

  • Maxi-incendio ad Albignasego: a fuoco l'ex In Bloom, una persona intossicata

  • Solesino: primo comune italiano a dotarsi di un'Alfa Romeo Stelvio per la polizia locale

  • Tamponi rapidi, salgono a trenta le farmacie padovane aderenti all'iniziativa: l'elenco completo

Torna su
PadovaOggi è in caricamento