Noto pusher si inguaia da solo: non aveva la droga, ma ha aggredito i carabinieri

Nonostante i precedenti, se la sarebbe cavato con un controllo se non avesse spintonato i militari rimediando una denuncia. Individuati anche uno spacciatore e un cliente padovani

Pomeriggio di controlli antidroga per gli uomini del Nucleo operativo e radiomobile di Padova, che lunedì hanno denunciato due uomini.

Reazione spropositata

La prima operazione si è svolta in via Guglielmo Giraldi, in zona Porta Trento. Qui i carabinieri del Norm hanno avvistato e avvicinato un 40enne tunisino, loro vecchia conoscenza per una sfilza di reati legati allo spaccio di droga. Alla vista dei militari lo straniero ha reagito violentemente: non aveva addosso nessun tipo di stupefacente, ma li ha insultati e spintonati rimediando una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale.

Smercio di droga in bella vista

Stessa sorte ma con un'accusa diversa per un padovano 45enne, notato mentre spacciava una dose di droga a un concittadino di 52 anni. I carabinieri hanno interrotto la compravendita e sequestrato il grammo di eroina appena acquistato. Il pusher è stato denunciato per spaccio di stupefacenti, il cliente è invece stato segnalato alla prefettura come consumatore abituale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalle acque gelide affiora un corpo di uomo: i passanti notano la salma lungo la riva

  • Rotogal brucia: inferno di fuoco all'alba. Il sindaco: «State in casa», Arpav monitora l'aria

  • Centrato in pieno da un'auto mentre attraversa a piedi l'autostrada: morte sulla A4

  • Live maltempo: a Padova e provincia black out e rami caduti, Venezia in ginocchio

  • Cadavere nel parcheggio: fu arrestato per le spaccate, stroncato dalla droga

  • "Situazione meteo in peggioramento, allerta arancione per Bacchiglione e Brenta”: l’aggiornamento

Torna su
PadovaOggi è in caricamento