Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Casalserugo

Tradito dalla refurtiva: è il bottino di furti commessi nelle abitazioni del paese

Un 49enne padovano è stato denunciato in seguito a una perquisizione domiciliare che ha consentito di recuperare alcuni oggetti risultati provento di furti compiuti nei mesi scorsi

La refurtiva recuperata dai carabinieri

Una bicicletta da donna, un televisore, un tagliaerba. Sono gli oggetti che hanno portato alla denuncia di R.D., 49enne di Casalserugo accusato di ricettazione.

Le indagini

Il provvedimento è stato formalizzato a suo carico giovedì pomeriggio, dopo che i carabinieri sono intervenuti nella sua abitazione. A lui sono risaliti nell'ambito di un'indagine partita nei mesi scorsi dalle querele sporte da alcuni compaesani che avevano subito dei furti in casa. Le ricerche hanno condotto gi inquirenti a parte della refurtiva che si sospettava potesse trovarsi nella proprietà dell'uomo. Sospetto confermato nel corso del controllo, che ha permesso di recuperare un tagliaerba, una bicicletta e un televisore dei quali i legittimi proprietari avevano denunciato la sparizione.

La denuncia e la segnalazione

La refurtiva, del valore di circa mille euro, è stata sequestrata per essere restituita. Ulteriori indagini appureranno se R.D. sia stato anche l'autore materiale dei furti o se abbia invece ottenuto in un secondo momento gli oggetti rubati. Nel frattempo l'uomo è stato accusato di ricettazione, ma anche segnalato alla prefettura come assuntore di stupefacente poiché durante la perquisizione è stato trovato in possesso di una dose di marijuana per uso personale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tradito dalla refurtiva: è il bottino di furti commessi nelle abitazioni del paese

PadovaOggi è in caricamento