Cronaca Via Guglielmo Marconi

Dopo la rissa in patronato spuntano 3.500 euro: mistero alla festa tra adolescenti

È accaduto a Tremignon di Piazzola sul Brenta: i carabinieri, chiamati dopo una rissa, hanno scoperto che in una felpa appena rubata erano nascosti quasi 3.500 euro

Una felpa con quasi 3.500 euro in una tasca. E il mistero è servito nell'Alta.

I fatti

Luogo dell'accaduto? Il patronato parrocchiale di Tremignon di Piazzola sul Brenta: poco dopo la mezzanotte di sabato primo febbraio i carabinieri di Gazzo intervengono dopo essere stati chiamati per una lite tra giovani durante una festa. Durante le operazioni di identificazione, però, i militari dell'Arma notano subito qualcosa di strano: alcuni ragazzi si stanno passando di mano in mano una felpa con fare sospetto. I carabinieri si impossessano quindi del capo di abbigliamento, scoprendo non solo che era stato rubato a un 16enne ma che all'interno di una tasca ci sono ben 3.450 euro misteriosi visto che nessuno degli indagati riesce a giustificare la loro presenza. Conclusione della vicenda: vengono denunciati due 17enni residenti a Padova e la felpa viene restituita al legittimo proprietario, mentre i soldi sono stati sequestrati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo la rissa in patronato spuntano 3.500 euro: mistero alla festa tra adolescenti

PadovaOggi è in caricamento