menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Motocross illegale nel parco regionale dei Colli Euganei: multe e sequestro

Centauri fermati vicino all'abbazia di Praglia dai carabinieri: fermo amministrativo di tre mesi per una delle due Yamaha 250

Volevano approfittare della bella giornata di sole per un'uscita con le loro moto da cross. Ma non avevano fatto i conti con i carabinieri: il gruppo forestale di Padova e la compagnia di Abano Terme hanno fermato e sanzionato due motociclisti nel Parco Regionale dei Colli Euganei.

Motocross Praglia Forestale 2-2-2

La trappola

È successo nella mattinata di venerdì tra le vie sterrate di Praglia, ai piedi dei Colli: I militari dell'Arma hanno fatto scattare una vera e propria trappola chiudendo ogni possibile via d’uscita e di fuga ai due motocrossisti, i quali, pur provandoci invertendo il senso di marcia alla vista della prima pattuglia, non sono riusciti a divincolarsi dall’arrivo dell’altra alle loro spalle. I due "rider", in sella a due Yamaha 250, sono stati fermati, denunciati e segnalati alla Procura della Repubblica per reato di occultamento di certificazione amministrativa: sono stati difatti sorpresi a circolare con targhe appositamente nascoste nello zaino o ricoperte con fango ed elastici. Fermo amministrativo di tre mesi per la moto da cross di W. F., 46enne padovano, mentre il 48enne veneziano S. D.è stato multato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento