Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Piove di Sacco

Cede una dose di cocaina: in casa ha migliaia di euro racimolati spacciando

Un quarantenne straniero è stato denunciato al termine di un servizio mirato dei carabinieri nel Piovese. Dopo una cessione, è stato trovato in possesso di contanti e cellulari

Una cessione di stupefacente intercettata dai militari ha portato a una perquisizione in casa di un 41enne marocchino di Piove di Sacco e alla conseguente denuncia dell'uomo a fronte delle prove dei suoi traffici illeciti.

I controlli

Giovedì sera i carabinieri di Piove hanno allestito un servizio mirato contro lo spaccio di droga. Servizio durante il quale è stata riscontrata una compravendita avvenuta tra due uomini di origine marocchina. Il primo a essere individuato è stato il cliente, un 43enne residente a Brugine. Lo straniero è stato fermato e ha dovuto consegnare la dose da un grammo di cocaina acquistata poco prima dal connazionale di 41 anni. La modica quantità, subito sequestrata, è valsa all'acquirente una segnalazione alla prefettura come assuntore.

Le prove

I militari si sono poi messi sulle tracce del pusher, identificato nel 41enne F.Y. Il nordafricano e la sua abitazione sono stati sottoposti a perquisizione: non è stata rinvenuta ulteriore droga, ma nell'appartamento controllato sono spuntati elementi che pochi dubbi lasciano circa i traffici illegali portati avanti dall'uomo. Sono così finiti sotto sequestro 8.100 euro in contanti e tre telefoni cellulari utilizzati per organizzare le vendite. A fronte delle prove F.Y. è stato denunciato per spaccio di stupefacenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cede una dose di cocaina: in casa ha migliaia di euro racimolati spacciando

PadovaOggi è in caricamento