Spacciatore segnalato via smartphone: tenta la fuga gettando via la droga

Un giovane di origine nordafricana è stato denunciato domenica pomeriggio al termine di un controllo della polizia scattato dopo l'arrivo di una segnalazione tramite l'app "YouPol"

(foto: archivio)

Si conferma uno strumento apprezzato dai cittadini "YouPol", l'applicazione per cellulare della polizia di Stato che permette a chiunque di segnalare in tempo reale episodi di bullismo, spaccio e violenza domestica. Una di queste domenica ha portato alla denuncia di un pusher.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il controllo

Il giovane, un 21enne tunisino, è stato notato poco prima delle 17 in piazza Toselli nel rione Palestro. La sua permanenza in strada e l'atteggiamento sospetto, come fosse in attesa di qualcuno, hanno insospettito più di un residente. Alla centrale operativa tramite "YouPol" sono arrivate diverse segnalazioni tutte molto simili tra loro. Sul posto si è portata una pattuglia in motocicletta e alla vista degli agenti il ragazzo ha tentato di scappare a piedi. Fermato poco lontano, è stato anche recuperato il sacchetto che aveva gettato via durante la fuga. Sacchetto che conteneva circa 5 grammi di cocaina, la prova decisiva che, dopo l'identificazione in questura, ha fatto formalizzare nei confronti di G.O. una denuncia per detenzione a fini di spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • Voto, ecco i dati di affluenza a mezzogiorno

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

  • Live - Subito una classe isolata, tamponi a tappeto e didattica a distanza

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento