Smercio di droga tra giovanissimi davanti ai carabinieri, denunciato il pusher

É stato individuato e denunciato dai carabinieri uno spacciatore ventenne, notato mentre riforniva in pieno giorno uno dei tanti clienti. Individuato anche un accattone molesto

(foto: archivio)

Il provvedimento è scattato al termine di servizio di controllo curato dai militari del Nucleo operativo e radiomobile di Padova insieme ai colleghi della caserma di Padova Principale.

L'avvistamento

Lunedì i carabinieri erano impegnati in un pattugliamento mirato al contrasto dei fenomeni di spaccio in varie zone del centro, in particolare quelle più note per la presenza di spacciatori e piccoli criminali. Nel pomeriggio hanno assistito a pochi metri di distanza a una cessione in diretta: un ragazzo africano ha venduto a un cliente altrettanto giovane tre dosi di marijuana. Notato l'affare in corso, i militari sono tempestivamente intervenuti per fermare la coppia.

Denuncia e segnalazione

All'acquirente, ventiquattrenne del piovese, sono stati sequestrati i tre grammi di droga appena intascati ed è stato segnalato alla prefettura come assuntore di stupefacente. Identificato e denunciato lo spacciatore appena ventenne, K.A. originario della Costa d'Avorio che aveva addosso anche venti euro considerati proventi dei suoi traffici illeciti. Il ragazzo è stato denunciato per detenzione a fini di spaccio.

Daspo urbano

Domenica pomeriggio i carabinieri di Prato della Valle hanno invece denunciato un bulgaro di 58 anni, noto mendicante che bazzica dalle parti della basilica del Santo. Già colpito da daspo urbano (ordine di allontanamento emesso dalla polizia locale) per accattonaggio molesto, l'uomo avrebbe dovuto lasciare la città. Ha invece ignorato il provvedimento tornando a chiedere insistentemente l'elemosina nei pressi del santuario. Senza documenti e di fatto irregolare, I.B. è stato nuovamente denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Lutto in questura a Padova: si è spento all'età di 36 anni l'agente delle volanti Michele Lattanzi

  • Coronavirus, Zaia: «Scommettiamo che prima di aprile il virus non se ne andrà?»

  • Violenza in Prato della Valle contro gli agenti di polizia: 4 operatori feriti, 5 arresti

  • Malore improvviso: è mancato nella notte il Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Massimo Puglisi

Torna su
PadovaOggi è in caricamento